RED CARPET TEATRO – LA NUOVA STAGIONE

La stagione 2018/2019 vede una grande novità in casa RED CARPET TEATRO: i giovani componenti stabili della compagnia gestiranno la stagione Red Carpet presso la storica sede del Teatro Santuccio. La nuova stagione prenderà il nome di RED CARPET LAB.

La direzione artistica resterà la stessa, così come la poetica e gli obiettivi che hanno sempre caratterizzato il lavoro di RED CARPET TEATRO: portare sul palco storie di anime che deviano in qualche modo dai percorsi canonici, prestabiliti, da quelli considerati “normali”. Anime inquiete, fragili, spesso incomprese o fraintese, che a volte vagano senza posa alla ricerca di qualcosa che le accolga. Il nostro palco sia luogo di infinite possibilità espressive, eco per le voci che hanno bisogno di farsi sentire, e per la diversità, che consideriamo una splendida ricchezza. Vorremmo creare un punto di incontro per tante storie che, messe in scena, diventano straordinarie casse di risonanza capaci di stimolare dialogo, il cambiamento, la crescita, il pensiero. Un teatro che guardi dietro, di lato, non solo e semplicemente di fronte. Un teatro “da dentro”: dentro di noi, dentro il testo e i personaggi, dentro il pubblico ci auguriamo.

Red Carpet si farà in due, dunque: da una parte proseguirà il lavoro sulla produzione operistica (in collaborazione con Teatro di Varese) e sulla prosa nelle altre sedi e portando gli spettacoli in tournee, mentre i ragazzi di Red Carpet Lab, che resteranno comunque coinvolti in tutti i progetti ufficiali Red Carpet, daranno vita a una stagione di sperimentazione, di lavoro condiviso, di proposte fresche e giovani, di collaborazioni nuove e virtuose. Il teatro Santuccio è il luogo ideale dove far nascere questo nuovo progetto, e farlo crescere con l’aiuto di una città che da ormai 5 anni segue con affetto e stima il nostro lavoro.

Un grande in bocca al lupo a RED CARPET LAB per questa nuova avventura!

RED CARPET LAB: Andrea Benvenuto, Greta Collu, Giusy Cossentino, Silvia De Lorenzi, Jacopo Girardi, Leonardo Lempi, Debora Palmieri, Romeo Tofani, Andrea Torsetta.

Direzione artistica: Serena Nardi, Sarah Collu, Vittorio Bizzi

Comments are closed.